Il seminatore di illusioni

a cura di Pandosia

il_seminatorePer la Val Basento non c’è pace dall’epoca di Mattei e del polo chimico dell’ENI. Riusciranno i figli dei contadini del sud, divenuti operai e poi cassintegrati, molti dei quali ammalatisi per le conseguenze dell’esposizione ai veleni in fabbrica, a dare speranze ai propri figli? Dopo oltre 50 anni, in Val Basento, così come in altre aree simili in Italia, c’è ancora chi semina illusioni. Dopo aver perso il treno sul binario che non c’è nella stazione di Ferrandina Scalo si accorge che potrebbe ritentare con l’aereo che non farà mai scalo sull’ex pista Mattei. Altri sogni e nuove illusioni seminate con lo scopo di realizzare nuovi affari.