Perchè Pandosia

E' difficile tentare una analisi della contemporaneità. Pandosia utilizza la chiave dell'ambiente anche se siamo troppo dentro alle cose che accadono per vederlo veramente. Ciò che possiamo fare è segnalare le emozioni e le analisi di ciò che osserviamo.

Il Logo di Pandosia

Il Logo di Pandosia è tratto da una brocca indigena del V sec a.C. rinvenuta a Ripacandida (PZ) raffigurante, la terra, l'uomo che regge la volta celeste in cui sono raffigurati i sette pianeti (Museo Nazionale di Melfi)

Pandosia

/Pandosia

Sezione dedicata agli annunci e notizie flash

Venosa, il cemento che cancella la pietra

Il 21 e 22 settembre si celebra la Giornata Europea del Patrimonio 2019. Venosa (Basilicata), città e colonia romana, era attraversata dalla Via Appia antica, la Regina Viarum. Nei scorsi giorni all'ingresso NO della cittadina (dalla via Melfi) si è registrato un fatto grave inerente la viabilità antica che le carte storiche ci ricordano essere patrimonio culturale da tutelare.

La Via Gravinese e il Feudo di Muro

Visualizza a schermo intero La famiglia Orsini e la transumanza in Lucania nei secoli XVII - XVIII di Antonio Bavusi e Vito L'Erario * Ponte - acquedotto di Gravina (XVIII sec.) Muro Lucano con il Castello Ferillo - Orsini Gravina Sviluppo del Regio Tratturo Tolve - [...]

Appia antica: revisioni e nuove proposte sui tracciati

Revisioni, proposte e ulteriori approfondimenti sui tracciati dal ponte S.Venere a Castellaneta di Vito L'Erario Appia antica in località Madonna di Macera (Melfi, 2008) Selciato della rotabile Melfi-Rendina realizzata in epoca borbonica nei pressi di Fonte Teora (Rapolla, 2019) Ponte sull'Arcidiaconata detto "Ponte D'Avuzzo" (Rapolla, 2008) Appia [...]

I Regi Compassatori dei tratturi

Dalla memoria cartografica della Dogana di Foggia alla salvaguardia dei tratturi

Via Appia antica: il Cammino di Marino Curnis

Vito L'Erario lo ha incontrato nella tappa di Venosa Vito L'Erario e Marino Curnis. In un pomeriggio piovoso del 28 Ottobre 2018 arriva a Venosa nel suo viaggio da Roma a Brindisi, lungo la Via Appia Antica. Il Logo "Appia a Piedi" di Marino Curnis L'iscrizione in lingua greca [...]

Il Regio Tratturo della Marina

La "Via dei Lucani": Transumanza e cinte fortificate Articolo per Pandosia di Antonio Bavusi e Vito L'Erario, 2018 La "Via dei Lucani" Regio tratturo della Marina: attraversamento del bosco di S.Nicola di Pietragalla Cinta fortitificata Lucana di Monte Torretta (VI secolo a.C.) Cinta fortificata di Monte Torretta [...]

La Dogana della Mena delle Pecore a Castellaneta *

di Antonio Ludovico * (tratto da Masserie e campagne a Castellaneta, Levante Editori, Bari, 1998, pp. 21-22) Iazzo Maldarizzi sul tratturello dell’Orsanese Tratturi e Tratturelli nel territorio di Castellaneta Abate Pacichelli: Castellaneta (XVIII sec.) Dettaglio della carta di Domenico de Rossi (1714) nel quale compaiono casali medievali [...]

Il Cammino di San Guglielmo da Vercelli

Vita, pellegrinaggio ed eremitaggio del santo del tratturo Lungo il Tratturello Regio di San Guglielmo da Vercelli o del Pisciolo (sguardo verso la Valle dell'Ofanto, l'Irpinia e Monteverde) Maiolica votiva dedicata a San Guglielmo da Vercelli in passato presente presso la Chiesa di Santa Maria di Pierno (San Fele) Cartografia [...]

Il Tratturo di Lagopesole

La Transumanza nella Valle di Vitalba (Lucania) Tratturo del Salice verso Castel Lagopesole. Si collegava ai Tratturi Varco di Lavello e Tratturo Piano della Spina che a loro volta confluivano nel Tratturo di Lagopesole Ancora oggi, lungo i tratturi della Valle di Vitalba è praticato il pascolo di greggi ovine vaganti [...]

Il Tratturo dei Greci

La Cattedrale di Acerenza al centro del mesomphalos pastorale Lungo il Tratturo dei Greci di Acerenza Tratturo dei Greci: nostra elaborazione (quadro di unione fogli catastali) >> cliccare sull'immagine per ingrandire << François Lenormant (1837 - 1887) Ercole Acheruntino (A.Capano, Op.cit.) Mesomphalos di Metaponto [...]