Perchè Pandosia

E' difficile tentare una analisi della contemporaneità. Pandosia utilizza la chiave dell'ambiente anche se siamo troppo dentro alle cose che accadono per vederlo veramente. Ciò che possiamo fare è segnalare le emozioni e le analisi di ciò che osserviamo.

Il Logo di Pandosia

Il Logo di Pandosia è tratto da una brocca indigena del V sec a.C. rinvenuta a Ripacandida (PZ) raffigurante, la terra, l'uomo che regge la volta celeste in cui sono raffigurati i sette pianeti (Museo Nazionale di Melfi)
Loading...

Mapping GIS il Cammino di Puglia

Visualizza a schermo intero I marcatori del tempo e della memoria del Cammino di Puglia "Tentare di ricostruire i luoghi esatti attraversati da antiche vie non è stata ( e non può [...]

Pace A(r)mata

Matera UNESCO Chair  Università degli Studi della Basilicata Paesaggi culturali del Mediterraneo e comunità di saperi Video prodotto nella prima edizione delle “Weeks of UNESCO Chair” (WUC) che si è tenuta [...]

βρεντεσιον Brundisium

La via Appia verso Brindisi, oltre Castellaneta e il Tratturo Regio

Meraviglie Naturali

Le trasformazioni del paesaggio vegetale dei tratturi delle Murge di Giovanni Buccomino* e Paola Tavani "Stanotte il cielo è un mandorlo fiorito e nella valle il cuculo già freme ". Rocco Scotellaro (1923 [...]

Database Bibliografico Transumanza

Sezioni tematiche Banca Dati Transumanza (periodi) Contributi sul fenomeno della transumanza antica tardoantica e altomedievale Contributi sul fenomeno della transumanza basso medievale, moderna e contemporanea Note introduttive alla consultazione del Database Le abbreviazioni delle [...]

Iconografia dei paesi e delle strade lungo il Tratturo Regio Melfi Castellaneta

Iconografia dei paesi e delle strade lungo il tratturo regio La pianta redatta dall’agrimensore Giuseppe De Falco nel 1652 sulla “ [...]

Gli antichi popoli del tratturo e della Via Appia

Gli antichi popoli del Tratturo e della Via Appia Strabone, storico e geografo greco (Amasea, 60 a. C. - 20 d. C.) nella sua opera “Geografia” descrisse, forse durante la sua permanenza a Roma nel [...]