Mediterraneo

Home » Mediterraneo

La storia dei boschi di Laurenzana Abetina e Lata

2023-07-25T15:29:22+00:00

Di Antonio Bavusi. Non risponde al vero in letteratura che la rarefazione dell'Abete bianco sull'Appennino Meridionale sia dipesa esclusivamente da cause naturali. La storia dei boschi di Laurenzana testimonia il contrario

La storia dei boschi di Laurenzana Abetina e Lata2023-07-25T15:29:22+00:00

I boschi di Laurenzana “Abetina e Lata”

2023-07-25T15:23:50+00:00

A cavallo dei bacini dei torrenti Camastra e Sauro nel territorio di Laurenzana (PZ), sono presenti due tra le foreste con abete bianco (Abies alba) più interessanti della Basilicata. Rientrano entrambe nel parco nazionale dell’Appennino Lucano

I boschi di Laurenzana “Abetina e Lata”2023-07-25T15:23:50+00:00

In nome di Sant’Antuono. Le reliquie del santo eremita e taumaturgo a Tricarico

2022-09-06T04:08:56+00:00

Sant’Antuono. E’ la denominazione utilizzata ancora oggi nel sud Italia per indicare l’eremita Antonio del deserto, divenuto il primo Abbate in occidente

In nome di Sant’Antuono. Le reliquie del santo eremita e taumaturgo a Tricarico2022-09-06T04:08:56+00:00

Il Tratturo del Re

2023-09-15T08:37:55+00:00

Costituiva un importante itinerario terrestre lungo la costa jonica lucana, da Nova Siri, attraverso Rotondella, Policoro, Scanzano, Pisticci e Bernalda come prolungamento del sistema navale dei porti della Magna Grecia e dell'antico itinerario romano della tavola Peutingeriana Reggio - Taranto

Il Tratturo del Re2023-09-15T08:37:55+00:00

Perchè Pandosia

E' difficile tentare una analisi della contemporaneità. Pandosia utilizza la chiave dell'ambiente anche se siamo troppo dentro alle cose che accadono per vederlo veramente. Ciò che possiamo fare è segnalare le emozioni e le analisi di ciò che osserviamo.

Il Logo di Pandosia

Il Logo di Pandosia è tratto da una brocca indigena del V sec a.C. rinvenuta a Ripacandida (PZ) raffigurante, la terra, l'uomo che regge la volta celeste in cui sono raffigurati i sette pianeti (Museo Nazionale di Melfi)